Asia Argento nega tutto: “Mai fatto sesso con Jimmy Bennett”

“Nego e respingo il contenuto dell’articolo pubblicato dal New York Times che sta circolando nei media. Sono profondamente scioccata leggendo notizie che sono assolutamente false. Non ho mai avuto alcuna relazione sessuale con Bennett”: lo afferma Asia Argento in una nota nella quale parla esplicitamente di “una persecuzione”.

“Mi opporrò a tutte le falsità…”

“Non ho altra scelta che oppormi a tutte le falsità e proteggermi in ogni modo”, aggiunge l’attrice. “Quello che mi ha legata e Bennett – prosegue – per alcuni anni è stato solo un sentimento di amicizia terminata quando, dopo la mia esposizione nella nota vicenda Winstein, Bennett (che versava in gravi difficoltà economiche) inopinatamente mi rivolse una esorbitante richiesta economica.

Lui sapeva che il mio compagno, Anthony Bourdain, era percepito quale uomo di grande ricchezza e che aveva la propria reputazione da proteggere. Anthony insistette che la questione venisse gestita privatamente. Decidemmo di gestire la richiesta in maniera compassionevole e di venirgli incontro”.

Di qui sarebbe nato il versamento di 380.000 dollari che ora viene contestato come “prova” all’attrice.

 

 

 

La probabile rinuncia a X Factor

Clamoroso annuncio di Sky Italia. Asia Argento non sarà più giudice della prossima edizioe di XFactor, come era previsto. “Se quanto scrive oggi il New York Times fosse confermato, questa vicenda sarebbe del tutto incompatibile con i principi etici e i valori di Sky e dunque – in pieno accordo con FremantleMedia – non potremmo che prenderne atto e interrompere la collaborazione con Asia Argento”. È quanto si legge in una nota di Sky Italia, in merito alla partecipazione di Asia Argento come giudice a X Factor.

 

Le notizie di questa mattina: molestie dell’attrice in California

Asia Argento, una delle più importanti attiviste del movimento #MeToo contro le molestie sessuali, si sarebbe recentemente accordata per risarcire un giovane attore che la denunciò per averlo aggredito sessualmente quando lui aveva 17 anni. Lo riporta il New York Times.

Pagati 380.000 euro di risarcimento

L’attrice, 42 anni, avrebbe pagato 380.000 euro per fermare l’azione legale che voleva intentare Jimmy Bennett, un attore che ora ha 22 anni, poco dopo aver detto a ottobre che il magnate del cinema Harvey Weinstein l’aveva stuprata.

“Ingannevole è il cuore più di ogni cosa”

Argento e Bennett (nella foto del 2013 sono insieme) hanno recitato in un film del 2004 dal titolo ‘Ingannevole è il cuore più di ogni cosa’, in cui l’attrice interpretava la madre prostituta del giovane attore Nella foto qui sotto una scena del film).

Bennett afferma di aver fatto sesso con Argento in un albergo della California nel 2013. L’avviso di azione legale afferma che la cosa traumatizzò Bennett e danneggiò la sua carriera. Il giornale ha riferito di aver ricevuto documenti giudiziari che includevano un selfie di Argento e Bennett a letto.

Nessun commento di Asia

Nell’articolo dle New York Times si legge che non è stato possibile avere un commento da Asia Argento sulla questione nonostante i giornalisti del Times l’abbiano ripetutamente cercata. Anche Bennett non ha voluto rilasciare interviste, e il suo legale si è limitato a dire che “Jimmy continuerà a fare ciò che ha fatto negli ultimi mesi e anni, concentrandosi sulla sua musica”.

Indagini a Los Angeles

Intanto le autorità di Los Angeles indagano sulle accuse mosse nei confronti di Asia Argento.
Lo riportano i media americani. Secondo quanto riferito dalle autorità, nessuna denuncia alla polizia era stata presentata all’epoca dei fatti e gli investigatori si apprestano a contattare Bennett.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *